Aggiornamento CVP 2.4 (2024)

Modificato il Wed, 08 May 2024 alle 01:07 PM

Tariffario Regionale 2.4 


E' stata confermata la proroga al 1 gennaio 2025 per quanto riguarda il CVP 2.4


A seguito del passaggio, richiesto da Azienda Zero Veneto, del CVP 1.5 al CVP 2.4, è stato caricato in Studiolab il nuovo Tariffario Regionale.


1. Aggiornamento CVP 2.4


Per abilitare il nuovo CVP 2.4 è sufficiente procedere da Archivi(1) -> Tariffario Regionale(2),

(A)


nella tabella successiva, premere TARIFFE IN VIGORE(1) , selezionare la spunta in vigore, in corrispondenza della riga Veneto2024(2) e Applicare le tariffe in vigore alla tabella analisi(3)

(B)


2. Comportamento presa in carico


Come da indicazione di Azienda Zero, il sistema della presa in carico di Studiolab 4.40.03 terrà conto della data di prescrizione delle ricette:


  • Per le ricette dema o rossa con data di prescrizione antecedente al 1 gennaio 2024 dovrà essere utilizzato il CVP 1.5 per la verifica delle prestazioni, il relativo appuntamento e il pagamento del ticket qualora previsto;
  • per le ricette dema o rossa con data di prescrizione successiva al 1 gennaio 2024 dovrà essere utilizzato il CVP 2.4 per la verifica delle prestazioni, il relativo appuntamento e il pagamento del ticket qualora previsto;
  • le ricette dema o rossa con data di prescrizione antecedente al 1 gennaio 2024 che contengono almeno una prestazioni non presente nel nuovo CVP 2.4 potranno essere prenotate fino al 30 giugno 2024 e dovranno essere inderogabilmente erogate  entro il 31 dicembre 2024 seguendo le regole tariffarie del CVP 1.5;
  • le ricette dema o rossa con data di prescrizione antecedente al 1 gennaio 2024 che contengono esclusivamente prestazioni presenti nel nuovo CVP 2.4 potranno essere prenotate secondo le regole regionali attualmente vigenti, quindi potranno essere prenotate anche oltre il 30 giugno 2024 ed erogate anche oltre il 31 dicembre 2024;
  • dal 1 gennaio 2025 sarà valido esclusivamente il CVP 2.4 per la prenotazione e l'applicazione delle tariffe.


Il sistema agirà in automatico, basandosi sulla data (Dal - Al), presente nella tabella Tariffe in vigore (B).


3. Nuovi codici presenti nel CVP 2.4


Con il passaggio al CVP 2.4, sono cambiati alcuni codici NTR (Nomenclatore Tariffario Regionale) e sono stati raggruppati, sotto lo stesso NTR, alcuni esami.


L'aggiornamento programmato in Studiolab, non può tenere conto di queste modifiche in automatico, pertanto è richiesto un controllo da parte del laboratorio, per verificare il corretto adeguamento al tariffario di tutti gli esami della tabella analisi.


Per procedere al controllo, andare in Tabella analisi

(C)


dal pulsante ESPORTA EXCEL(1) e selezionando Verifica tariffario Veneto 2024 e CVP 2.4,



verrà richiesto di indicare un nome per il file da produrre e verrà scaricato un file Excel, contenente tutti gli esami della tabella analisi, dove è stato valorizzato il campo codice NTR (Cod. USL).


Per verificare, quali esami non sono stati aggiornati, è necessario filtrare (tramite il selettore(1)), solo gli esami che hanno valore NO, nella colonna CodiceNomenclatoreCorretto.



In questo modo il file mostrerà solo gli esami che non sono stati aggiornati. Bisogna, quindi, procedere all'aggiornamento dei nuovi codici NTR manualmente.


3.1. Aggiornamento Manuale dei codici NTR


Per precedere all'aggiornamento manuale dei codici NTR, accedere alla Tabella analisi(C), entrare nell'esame da aggiornare e inserire il codice corretto nella voce Codice SSN e nel campo Codice CP.



Una volta cambiato, per aggiornare i prezzi, basta premere SI nella finestra di notifica.




3.2. Modifica esami accorpati in un unico codice


Nel nuovo CVP 2.4 alcuni esami (prendiamo ad esempio ANTI-TOXOPLASMA (IgG) e ANTI-TOXOPLASMA (IgM)), sono stati raggruppati sotto lo stesso codice, pertanto si dovrà procedere ad unificare gli esami IgG e IgM in un unico esame.


Si procede creando un esame (padre) e lo si deve aggiornare al CVP 2.4, come spiegato in precedenza (3.1). 


Una volta creato l'esame padre bisogna aggiungere come requisiti i due esami figli (in questo esempio IgG e IgM), premendo il tasto REQUISITI/DIPENDENZE(1), all'interno dell'esame e inserendo i singoli esami nella riga corrispondente(2).



Per ultimare la configurazione si deve impostare il valore del campo addebita importo a Mai, così facendo il prezzo dell'esame sarà dato dal padre e non dalla somma degli esami figli.


4. Controllo sulla Data di compilazione della ricetta


Dalla versione di Studiolab 4.41.00 è stato aggiunto un controllo sulla Data di compilazione della ricetta, il sistema avvisa se viene inserito un esame non più appartenente al CVP relativo alla data di compilazione.



Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico!

Grazie per il tuo feedback

Siamo spiacenti di non poterti essere di aiuto

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo!

Seleziona almeno uno dei motivi

Feedback inviato

Apprezziamo il tuo sforzo e cercheremo di correggere l’articolo